Galleria Giacomini, Roma, Antico Catalogo Dasta, Nobilta

Valore stimato —139.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

GALLERIA GIACOMINI

ROMA

 

 

GRANDE VENDITA GIUDIZIARIA

 

 

OGGETTI D'ARTE

 

E DI ARREDAMENTO

 

APPARTENENTI AD UNA

 

FAMIGLIA PRINCIPESCA

 

 

 

GENNAIO 1941

 

 

Roma, Coppitelli e Palazzotti, s.d (1941)

 

Cm.24,5; pp. 55; bross. edit. (difetti)

 

 

Interessante antico e raro catalogo originale e d'epoca,

catalogo anche prezzato, con elencati numerosissimi lotti di oggetti d'arte e di antiquariato messi all'asta presso la galleria Giacomini di Roma, 

arredi già di una collezione nobiliare romana,

 

in tornate d'asta in cui avrebbe presenziato anche l'Ufficiale Giudiziario, con prezzi di stima stabibiliti dal perito che all'epoca venne nominato dal Pretore di Roma.

 

 La grande vendita comprendeva mobili, quadri, porcellane, argenteria, vetri e cristalleria, tappeti, stampe e disegni, arazzi, "una grandiosa biblioteca", biancheria e oggetti d'uso;

 

ma il catalogo include anche alcuni altri beni di altre collezioni private.

 

Impossibile ovviamente dare una sintesi di un elenco di circa 1500 lotti, ma la sua lettura può svelare la presenza di molte curiosità e opere d'arte interessanti, tra cui notiamo

una croce bizantina in metallo

cartella di caricature firmate

un ritratto di Papa

 incisioni di interesse locale romano e laziale (palazzo di Caprarola,Villa Borghese, Frascati, ...)

dipinto Il Ratto di Proserpina

miniatura napoleonica

un dipinto attribuito al Fontanesi

vita di Donna Orsini Borghese principessa di Sulmona

dipinto di scuola romana

....

PUBBLICAZIONE DI INTERESSE STORICO-ARTISTICO COLLEZIONISTICO BIBLIOGRAFICO STORICO-LOCALE

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, diffuse fioriture, difetti vari e strappetti marginali ad alcune carte e alle copertine, difetti alla legatura in brossura, annotazioni varie di antico proprietario (annotazioni forse per gli oggetti che intendeva acquistare, non presenti immagini illustrative, esemplare eventualmente meritevole di rilegatura.

 

 

 

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.