Emilia Romagna, Bologna, Esposizione, Scultura, Ceramica

Valore stimato —108.5

Per informazioni su questo oggetto contattami.

BOLOGNA

 

ESPOSIZIONE 1888

 

 

 

 

Bologna, Monti, 1888

 

Cm. 38x27, pp. (da pag. 177 a pag. 184), senza legatura.

 

 

 

 

Interessante edizione originale antica e d'epoca,

 

pubblicazione periodica ideata in concomitanza della nota manifestazione d'arte bolognesedel 1888, della quale era anche una espressione della cronaca e degli avvenimenti,

fascicolo per fascicolo venivano presentati artisti e opere d'arte, di pittura o scultura, o arti minori varie,

ogni fascicolo con numerazione progressiva delle pagine, mediamente 8 pagine per fascicolo, usualmente anche illustrati.

Ogni fascicolo inoltre è arricchito da una ampia ed artistica illustrazione della testata, una allegoria in cui sono raffigurati alcuni dei principali monumenti bolognesi o romagnoli o emiliani, ciminiere fumanti di industrie, una giovane fanciulla seminuda che regge una corona di alloro, uno stemma araldico, tavolozza e colori simbolo della pittura, strumento musicale simbolo della musica, compasso e martello, e altra simbologia tutta volta ad indicare le varie arti e la cultura, compresa la scultura e l'architettura, con anche un leone che sdraiato poggia una sua zampa su grossi libri,....illustrazione a firma G. Lolli (o Lotti ?), e incisa da Cantagalli (?).

 

In questo unico fascicolo disponibile troviamo scritti e immagini relativi a:

 

BELLE ARTI: MATER DOLOROSA: articolo e immagine sulla scultura in gesso dell'artista Achille Alberti (Milano);

A COLPO D'OCCHIO: LA MOSTRA DI BELLE ARTI (recensione di quanto osservato nei vari padiglioni, e annotazioni sull'arte lombarda, ligure, piemontese, napoletana e siciliana,...con citazioni di alcuni artisti e loro opere esposte;

 

IL MONUMENTO A VITTORIO EMANUELE

 

GIULIO MONTEVERDE

 

LA COMMEMORAZIONE DELL'VIII CENTENARIO DELLO STUDIO BOLOGNESE NEL CORTILE DELL'ARCHIGINNASIO (grande illustrazione incisa a doppia pagina al centro del fascicolo, con innumerevoli persone presenti, animatissima e scenografica);

 

I CONCERTI SINFONICI

 

PARTE UFFICIALE: VIII CENTENARIO DELLO STUDIO BOLOGNESE: RAPPRESENTANZE ITALIANE: accademie di Firenze, scuole, lauree d'onore, facoltà di Legge e Medicina, Atti del Comitato, ...

 

ESPOSIZIONE: GIURIE COSTITUITE (seguono molti nomi)

 

CRONACA: notizie varie inerenti le varie manifestazioni bolognesi;

 

LA SALA DELLE CERAMICA NEL PALAZZO DELL'INDUSTRIA: bella immagine incisa a piena pagina in fondo al fascicolo, con l'interno del padiglione che mostra scaffali ricchi di oggetti in ceramica, vasellame, opere d'arte, piatti e vasi artistici e figurati, soprammobili vari ceramici,....e le indicazioni pubblicitarie delle relative fabbriche (Ferniani, Melloni, ...)

 

 

Tra le numerosissime citazioni presenti nelle recensioni notiamo i nomi di artisti come FALDI, FATTORI, CECCONI, GIOLI, SIGNORINI, TOMMASI, DE ALBERTIS, BAZZARO, CARCANO, SPREAFICO, BIANCHI, GIULIANO, FORMIS, CALDERINI, NONO, CIRDI, DALL'OCA BIANCA, SORIO, ZEZZOS, ZONARO, NINO CARNEVALI, ADEMOLLO, PANERAI, SEGANTINI, PREVIATI, LACCETTI, VIGHI, PIANCASTELLI, JERACE, BUSI, SERRA, MONTEVERDE, FACCIOLI, ...

 

 

 

 

DI INTERESSE STORICO-LOCALE, ARTISTICO, COLLEZIONISTICO, BIBLIOGRAFICO

pubblicazione utilissima a collezionisti d'arte italiana dell'Ottocento, e ad appassionati e collezionisti di ceramica e maiolica italiana o emiliana romagnola.

 

Buona conservazione generale, usuali segni o difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture o sgualciture, esemplare a fogli sciolti,

 

le belle illustrazioni potrebbero anche essere inserite sotto passpartout ed incorniciate distinatamente.

 

(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intera pubblicazione, eventuali altre informazioni a richiesta)

 

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.