Arte, Secessione, Pittura, Scultura, Impressionisti, Rodin, Troubetzkoy, Panama, Rarita

Valore stimato —1339.33

Per informazioni su questo oggetto contattami.

PRIMA ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE D'ARTE

DELLA "SECESSIONE"

ROMA 1913 

CATALOGO ILLUSTRATO

 


Roma, Tip. dell'Unione Editrice, 1913

Cm.21,5; pp. 66+ tavv. illustrative; bross. edit. figurata (sciupata)

 

Interessante edizione antica e d'epoca,

importante pubblicazione apparsa ad uso catalogo illustrato della celebre manifestazione artistica della Secessione Romana,

la Prima mostra di questo antico movimento artistico italiano;

pertanto, catalogo in cui troviamo elencati gli artisti che parteciparono alla rassegna artistica romana, con anche l'elenco e i titoli delle opere esposte;

con l'elenco dei membri del Consiglio Direttivo della "Secessione" (Balla, Barricelli, D'Achiardi, Innocenti, Nicolini, Noci, Prini, Bencivenga), e i nomi di altri organizzatori o amministratori, tra cui il nome del Segretario dr. Bencivenga;

e poi i nomi dei componenti della giuria (Bianco, Carena, Mestrovic, Nicolini, Nomellini) e della Commissione di Collocamento;

segue il regolamento della manifestazione artistica romana, e quindi una illustrazione f.t. con la mappa o pianta della Esposizione;

arduo poter dare una esauriente sintesi dell'ampio catalogo, ricco di nomi di artisti e nomi o titoli di opere esposte (pitture, sculture, incisioni,...),...tra tutti anche alcuni artisti che poterono avere uno spazio individuale, pertanto 

elencati -sala per sala- gli artisti, pittori e scultori e incisori, ...

 con anche presenti molti autori futuristi, e artisti di varie regioni italiane, molti meridionali e napoletani, ed esteri;

tra tutti segnaliamo alla rinfusa:

MOELLER, LEHMBRUCH, GRAZIOSI, FERRAZZI, BEZZI, CARLANDI, MAGGI, GRASSI, LLOYD LLEWELYN, NICOLINI, PROTTI, MARUSSIG, CARENA, NOCI, GORDIGIANI, PRINI, MESTROVIC, D'ANTINO, FORAIN, PISSARRO, RENOIR, SISLEY, MONET, MANET, VUILLARD, MATISSE, VAN DONGEN, DE LA GANDARA, REMBRANDT BUGATTI, SPADINI, PRENCIPE, FRAGIACOMO, LUPPI, VIGNI, LIONNE, BOURDELLE, MOSER, CHAHINE, DE LUCA CINQUE, BESSO, ANIVITTI, OPPO, MITI ZANETTI, CIFARIELLO, BISTOLFI,  ...

con anche gli artisti litografi inglesi nella sala del Senefelder Club, con le litografie del canale di Panama;

e la sala del "Gruppo Veneto";

e la sala degli Impressionisti Francesi;

e la Sala Internazionale;

la mostra individuale di Plinio Nomellini, e quella dello scultore Paul Troubetzkoy, e anche quella individuale di Auguste Rodin;

...


volume arricchito da numerose immagini illustrative in tavole inserite in fondo al volume, ogni tavola impressa al recto e al verso;

bella e suggestiva la copertina anteriore, impressa cromo-litograficamente a motivi floreali di gusto liberty.

 

DI INTERESSE ARTISTICO, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO, COLLEZIONISTICO

raro catalogo originale, indispensabile a collezionisti, mercanti, galleristi, storici dell'arte, musei; di questa rara e antica prima edizione solo pochissimi esemplari noti (cinque) nel sistema bibliotecario nazionale italiano.

Modesta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e macchie o ossidazioni e varie annotazioni e sgualciture e difetti vari marginali o così come visibili nelle immagini allegate; sciupata la legatura in brossura, con segni di usura e sgualciture alle copertine e dorso rotto e parzialmente mancante, pertanto volume eventualmente meritevole di rilegatura;

nota importante: il presente volume-catalogo porta a fine testo 66 tavole illustrative numerate, ossia due illustrazioni per ogni foglio quindi una illustrazione al recto e una al verso, per un totale numerato di LXVI tavole; a queste tavole dovrebbe anche essere conteggiata a parte la tavola f.t. con la mappa o pianta della Esposizione; poichè negli altri esemplari repertoriati risultano citate 70 tavole (senza alcuna specificazione della qualità delle tavole, forse conteggiati i soli fogli f.t. ??), è probabile che questo nostro esemplare possa essere scompleto di uno o due fogli finali (due fogli compenserebbero le quattro tavole apparentemente mancanti), ma è anche molto probabile che questo esemplare sia comunque completo (come tutti gli altri repertoriati) se teniamo conto che l'ultima tavola (in carta patinata come quelle delle illustrazioni) è bianca (foglio bianco sia al recto che al verso): per cui considerando questo foglio finale bianco e considerando il foglio f.t. inserito a pag. 18 con la mappa della Esposizione anche questo nostro esemplare dovrebbe essere completo come gli altri repertoriati; inoltre è da evidenziare che questo nostro esemplare è in "prima edizione", con un numero di pagine leggermente inferiore ad alcuni di quelli repertoriati che sono invece in seconda edizione.

(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intero volume, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.